Blankenberge

cabine
2003 - Musica e gastronomia italiana nelle Fiandre

Per la prima volta dal 2001, anno dell'inserimento della Mare e Monti nell'IML Walking Association, ci troviamo all'estero per promuovere la manifestazione tra gli appassionati di walking. Siamo stati invitati dall'organizzazione della marcia di Blankenberge, centro balneare delle Fiandre occidentali, vicino a Bruges, per cooperare alle iniziative collaterali. Nell'ampia tensostruttura della partenza abbiamo allestito lo "Stand Italia" con un'esposizione fotografica sulla Liguria e un'area ristoro, dove i cuochi della "Mare e Monti" cucinano spaghetti in allegria. Il team "Lanterna Alimentari", azienda genovese leader sul mercato dei prodotti da forno surgelati, distribuisce assaggi di focaccia ai marciatori, mentre l'azienda agricola Monteguzzo effettua un'assortita degustazione di vini molto apprezzata dai cultori della bevanda di Bacco. Le note gioiose della banda musicale di Arenzano intrattengono pubblico e marciatori, ma la mattatrice del gruppo "Mare e Monti" è Josie che duetta con il presentatore intepretando i motivi più noti della canzone italiana. Alla cerimonia finale, il violinista Andrea Cardinale incanta il pubblico con i virtuosismi di Nicolò Paganini.
Si inaugura così una felice stagione di iniziative all'estero.

2005 - Marciatori "Mare e Monti" nelle Fiandre

Nel 2005 torniamo a Blankenberge, questa volta con un gruppo di marciatori, oltre al "team spaghetti". Mentre i cuochi sono impegnati in cucina, portiamo i marciatori a visitare l'incantevole Bruges che dista appena 10 km da Blankenberge e vale la pena d'essere visitata. Poche delle grandi città europee hanno un aspetto così marcatamente medievale come Bruges. Ci accoglie la piazza del Burg contornata da splendidi edifici. Saliamo fino alla sommita' della torre del Belfroi per godere di uno stupendo panorama sulla città. Passeggiando tra viottoli e canali ci troviamo immersi nella quiete del "Beghinaggio". Non ci perdiamo l'esperienza di una gita in barca lungo i pittorschi canali che fanno di Bruges la "capitale del Nord". Completano il tour, una visita all'antica fabbrica della birra - De halve Maan- e una puntata in drogheria a gustare le famose praline.
I percorsi della "Tweedaagse van Vlaanderen" attraversano un paesaggio vario, alternando i cosiddetti polders alla campagna fiamminga. Abituati agli spazi ristretti della Liguria, siamo colpiti dalla vastità dei luoghi e dall'ampiezza delle spiagge, di sabbia finissima. La marcia fiamminga conta circa 10.000 partecipanti. In effetti, l'area dei Paesi Bassi e' la patria dei grandi camminatori. I punti ristoro sono attrezzati anche per il massaggio dei piedi, un piacevole rituale, oltrechè una necessità, per i camminatori delle lunghe distanze.

www.2daagse.be