Chantonnay

arenzanoporto
I marciatori della "Mare e Monti" in Vandea, terra di camminatori.


La Vandea, regione ben nota per la storica rivolta soffocata nel sangue dal regime rivoluzionario, è paese di camminatori.Lo puoi notare dal passo spedito dei marciatori locali. Gli organizzatori stessi sono appassionati di walking. Ciò spiega l'impeccabile organizzazione di questa manifestazione. Punti vincenti: segnaletica ben visibile e rifornimenti ben assortiti e totalmente gratuiti, dove puoi trovare la "brioche vendéenne", tipica specialità locale. All'arrivo ti attende una gustosa baguette annaffiata con vino rosso.
I percorsi, ogni anno sempre diversi, si sviluppano in un paesaggio vario - il bocage, le foreste e i laghi - dove il paesaggio risulta ancora incontaminato. A volte capita d'imbattersi in antiche vestigia, quali il castello feudale di Sigournais e il manoir de Ponsay, che accendono la fantasia.
Esiste anche un percorso notturno da fare alla luce della torcia, un'opportunità in più che differenzia questa marcia dalle altre del circuito IML. Un servizio navetta collega il punto partenza ai percorsi evitando ai marciatori lunghi e noiosi tratti in asfalto.
Prima di rientrare a casa non manchiamo di dare un'occhiata alla vicina La Rochelle "la rebelle" e alle sue antiche torri sull'Atlantico.
Facciamo anche una tappa a Carcassonne per vivere l'atmosfera di questa città fortificata che, in quanto caposaldo dei Catari, fu teatro delle crociate albigesi.

www.vendee-randonnee.com